Trucchi di poker
Hako Srl – Impara tutti i trucchi vincenti, perchè la potenza è nulla senza controllo. Con i nostri articoli diventerai un top player!
Posted by admin On gennaio - 23 - 2014

3 trucchi per vincere a poker: pronto a farti chiamare asso?

Pronto a scoprire i 3 trucchi per vincere a poker più fruttuosi della Rete? Se ci segui siamo certi che la tua sia una passione vera e siamo contenti di poterti offrire alcuni suggerimenti grazie ai quali migliorare esponenzialmente il tuo livello di gioco, in modo che tu possa fornire prestazioni di altissimo livello. L’unica cosa che devi sempre avere a mente, prima di approfondire qualsiasi nozione strategica, è che bisogna sempre mettere in conto un’alea di sconfitta. Chi non perde, non vince.

Dei trucchi per vincere a poker di cui parliamo oggi potresti anche averne sentito parlare da altre parti ma noi proveremo a darti una visione di insieme. Si, perché il poker è una filosofia più che una disciplina ferrea. Servono condotte costanti, continue, figlie di una tattica globale che non tralascia neanche gli aspetti all’apparenza più insignificanti.
Ecco cosa devi fare ad un tavolo verde:

  • Impara a recitare. Già dal momento nel quale ricevi le carte devi iniziare a mettere in campo una condotta mimica, espressiva o più semplicemente mimetica, grazie alla quale orientare, seppur in minima parte, il pensiero dei tuoi avversari.
  • Gestisci il bankroll. Tutti i trucchi per vincere a poker dipendono, nella pratica, dalla capacità di non dilapidare il proprio patrimonio, pianificando l’investimento prima di iniziare le partite.
  • Ricordati che il bluff non è una regola ma l’ecezione. I meno esperti tendono a pensare che il bluff sia la chiave del successo. Bè, questo è vero nella singola mano o contro avversari scarsi ma quando il livello si alza non hai chance di portare a casa il risultato se vai avanti solo bluffando.

In conclusione tieni presente che a prescindere dai trucchi per vincere a poker devi sempre credere in te stesso.
Non è vero che le carte ti dominano, la fortuna va aiutata sempre e comunque.

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 22 - 2014

Come si gioca a poker: i migliori trucchi del web

Come si gioca a poker? Potremmo risponderti in tanti modi. Potremmo dirti, ad esempio, che servono delle carte francesi oppure descriverti i punteggi in ordine e le regole di base ma noi siamo un passo avanti perché, siamo certi, che anche tu cerchi aneddoti e strategie nuove per portare a casa successo e soldi.
Se hai passione, se sei determinato ma poco esperto sul piano psico-tattico segui i nostri consigli e vedrai che nel breve giro di poche lezioni diventerai un professionista.

Per capire fino in fondo come si gioca a poker non da comprimario ma da assoluto protagonista, prima di ogni altra cosa, è opportuno imparare a leggere le situazioni in anticipo rispetto al momento nel quale si verificano. Come si fa? Ecco le tre regole da rispettare:

 

1)       Osserva attentamente gli avversari. Anche se non lo sanno, infatti, i tuoi competitors sono gli unici a poterti concedere un vantaggio. Scrutando i particolari, i volti, le espressioni ed il modo di comportarsi in toto è, dunque, possibile trarre delle conclusioni, ovviamente sul lungo periodo, in termini previsionali.

2)      Comprendi come si gioca a poker come se imparassi un’arte. Non devi approcciare mai in modo superficiale o fatalistico alle varie situazioni di gioco. Ricordati che serve sempre grande determinazione.

3)      Capisci quando è il momento di attaccare e quale quello di difendersi. In questo gioco, come nello sport e nella vita ci sono momenti nei quali, puoi attaccare uno o più avversari in difficoltà economica o emotiva ma attenzione a distinguere le fasi nelle quali quello in difficoltà sei tu.

Siam certi che ora hai capito meglio come si gioca a poker ponendosi come unico obiettivo quello di vincere. L’importante è partecipare ma se perdi sempre che sfizio c’è?

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 16 - 2014

I trucchi di poker del campione: la storia di Johnny Moss

Seguendo i trucchi di poker dei grandi campioni si riesce, in breve tempo, ad incrementare esponenzialmente il proprio livello di gioco. Oggi vi raccontiamo la storia del grandissimo Johnny Moss, nato nel Maggio del lontano 1907 nel Texas. La gente del posto lo ha amato e lo ama tutt’ora al punto di avergli dedicato una targa, situata all’ingresso della città, che recita “questa è la città di J.M., il primo campione delle WSOP”.

Prima di approfondire l’aspetto relativo ai trucchi di poker usati da questo talento facciamo un rapido affondo sulla sua delicata storia. Dopo aver perso la mammà alla tenera età di otto anni il bimbo J. Ha iniziato prematuramente a lavorare agli angoli delle principali strade per guadagnarsi la giornata, considerando che il padre si era gravemente ferito in un incidente procuratosi a lavoro.
A sedici anni, però, la sua vita prende una svolta quando entra in contatto col mondo del poker, iniziando a lavorare presso un club.

La freddezza, l’autocontrollo e la strategia erano i trucchi di poker preferiti da Moss che diventò un vero dominatore nella disciplina del poker cash per oltre quaranta anni. Si racconta, infatti, che i suoi avversari iniziarono presto a detestarlo nel vero senso della parola.
Epocale è la sfida tra J.M. e Nick Dandolos, i due assi più famosi degli U.S.A., durata 3 mesi e stravinta dal texano che pare abbia spillato al rivale greco cinque milioni di dollari!

Una storia del genere è davvero sensazionale e come per J.M. ci sono tantissime biografie di altri fenomeni che, se lette, potranno consentirvi di apprendere quei trucchi necessari nel poker a vincere.

 

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 13 - 2014

Trucchi per poker: il podio della truffa online

Conosci i trucchi per poker online che gli avversari scorretti usano per batterti? A prescindere dal fatto che tu abbia o meno un bagaglio di conoscenze sul tema, il nostro consiglio è quello di leggere l’articolo perché, purtroppo, le trappole in questo gioco d’azzardo evolvono cambiando continuamente forma e divenendo sempre più difficili da intercettare e smascherare. L’argomento della sicurezza in Rete è assolutamente centrale e bisogna fare luce sulle dinamiche truffaldine innescate da attori tanto scorretti quanto bravi a far soldi illegalmente.

I trucchi per poker dei quali stiamo parlando, ci teniamo a sottolinearlo, non riguardano le poker rooms che, come dimostrato da analisi di pubblico dominio, non esercitano alcuna forma di controllo sulla produzione casuale delle carta. Le stesse poker rooms anzi, al contrario di quanto si pensa, promuovono dei rigidi regolamenti che purtroppo tanti imbroglioni trasgrediscono, procurandosi un vantaggio non di poco conto.
La collusion è da intendersi come un accordo illecito tra 2 o più players partecipanti allo stesso incontro che complottano ai danni di tutti gli avversari inconsapevoli.

Vediamo, ora, il podio dei trucchi per poker online afferenti alla sopra citata collusion:

·         Il Whipsaving. Due giocatori, ovviamente d’accordo, iniziano a dominare il tavolo, scoraggiando gli altri partecipanti, attraverso un gioco fatto di puntate, rilanci e controrilanci a cifre spropositate. Sul lungo periodo, fortunatamente, questa strategia si può individuare e segnalare.

·         Il Signalling. I due truffatori, durante il corso di un match, comunicano parallelamente via Faceebook, Skype o qualsiasi altro programma simile, trasferendosi le informazioni relative alle proprie carte. In questo caso, purtroppo, c’è poco da fare per le vittime del tranello.

·         Il Soft Play. Il più elegante, per usare un eufemismo, dei trucchi per poker online è quello seguendo il quale si attua un comportamento volutamente generoso nei confronti del “compagno di merende” ogni qual volta è in difficoltà. Al complice, infatti, basta semplicemente non rilanciare quando dovrebbe oppure evitare di irrorare il piatto con nuove puntate se capisce che l’amico è in difficoltà.

Come abbiamo visto, insomma, il diavolo ha mille facce e se non si hanno sempre gli occhi ben aperti si corre il rischio di cadere nelle mani dei più spietati avversari che sfruttano a pieno la trappola dei trucchi per poker online.

 

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 11 - 2014

Trucchi nel poker online: impara a difenderti

I trucchi nel poker online sono all’ordine del giorno. Finché si parla di quelli leciti va tutto bene ma, purtroppo, aumenta quotidianamente il numero di imbroglioni e malfattori i quali adottano strategie subdole e sporche per conquistare la vittoria, maturata ai danni di onesti giocatori che in modo onorevole rispettano l’avversario ma vengono, di fatto, defraudati. Fatta questa premessa, dunque, è fondamentale conoscere i sotterfugi utilizzati dagli scorretti ed imparare, conseguentemente, a difendersi in modo adeguato.

La riflessione sui trucchi nel poker online acquisisce, alla luce di quanto presentato finora, un ruolo a dir poco determinante. Non bisogna, infatti, mai smettere di avere dubbi sulla legittimità di taluni atteggiamenti e comportamenti.
La problematica con la quale ci si ritrova più frequentemente a fare i conti è la cosiddetta “collusion”, ovverosia l’accordo tra due partecipanti alla stessapartita che collaborano al fine di aumentare le probabilità di vittoria per poi dividersi il montepremi finale. Il vantaggio, parliamoci chiaramente, è semplice da ottenere perché gli avversari non conoscono questa strategia e cadono, facilmente, nella trappola.

Nel momento in cui i trucchi nel poker online sono difficilmente smascherabili bisogna provare a vestire i panni del detective per rintracciare anche i più piccoli segnali traditi dai complici.
Chi fa proprio il sotterfugio della collusion può godere del vantaggio importante della mancanza di fisicità che consente, ovviamente, di giocare a poker virtualmente e dunque a distanza, sfruttando la non rintracciabilità e la possibilità di celare la propria identità dietro un computer.

La tecnica numero uno per scoprire gli imbroglioni è osservare la chat, qualora ovviamente la piattaforma presso cui si gioca una partita la metta a disposizione dei partecipanti. Se due persone, sospette, iniziano a parlare ripetutamente tra loro, dominano il tavolo e fanno qualche allusione è possibile che abbiano una confidenza quantomeno strana.

Nel corso dei prossimi articoli vi sveleremo altri diffusi trucchi nel poker online suggerendovi, nel contempo, i metodi per venirne a capo.

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 8 - 2014

Trucchi per vincere a poker: parola del campione

I trucchi per vincere a poker sono rappresentati da tutte quelle piccole strategie e condotte che, se esercitate a lungo, danno luogo a situazioni estremamente favorevoli che si possono sfruttare, se colte al meglio, per portare a casa le mani e le partite.
Il livello di gioco di ognuno di noi, infatti, è strettamente correlato a tante variabili sulle quali bisogna lavorare costantemente, senza mai pensare di essere “arrivati”. È necessario migliorarsi quotidianamente ampliando il bagaglio di conoscenze ed esperienza.

 

Ma quali sono i trucchi per vincere a poker che tutti devono conoscere? Seguiamo i consigli del nostro campione:

·         Individua le mani potenzialmente vincenti e quelle perdenti. Il vero professionista già quando riceve le due carte in mano, nel poker texano, decide se andare avanti o meno. Le carte sono buone se parliamo di coppie – dall’asso al jack – oppure di combinazioni tra figure ed assi.

·         Prendi le misure ai tuoi avversari. Dopo qualche round traccia un profilo dei tuoi competitors e cerca di anticiparne le mosse oltre che rubar loro il mestiere. Nessun maestro è migliore delle persone che sfidi.

·         Inizia a giocare senza soldi veri. Il primo dei trucchi per vincere a poker è non lanciarsi subito nella mischia, ma aspettare prima di essere maturi e solo in un secondo momento giocare d’azzardo.

·         Osserva gli atteggiamenti ed i comportamenti dei campioni. Guarda live i tornei che si disputano in tutto il mondo e leggi manuali e testi. Non si smette mai di imparare in questo mondo.

 

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 4 - 2014

I trucchi di poker del 2014: vinci da subito

I trucchi di poker che vi abbiamo svelato, gradualmente nel corso del 2013, hanno contribuito certamente a migliorare il vostro livello di gioco consentendovi, dunque, di portare a casa dei risultati importanti, sia ad un livello amatoriale che professionistico, come testimoniano i tantissimi feedback ricevuti durante il corso dei mesi. Il 2014 – vuoi per la diffusione ormai penetrante delle informazioni sul web, vuoi per l’aumento del numero di giocatori – sarà un anno ancora più difficile per chi vuol vincere e non solo partecipare.

Come affrontare al meglio gli avversari? Basta leggere i migliori trucchi di poker che vi proponiamo per innalzare, in modo significativo, il vostro livello di gioco. Se finora, infatti, il poker è stato un mero hobby sappiate che bastano davvero pochi accorgimenti, ma fondamentali, per riuscire a trasformare una passione in qualcosa di più o, nel peggiore dei casi, a non sfigurare al tavolo con amici e parenti. Entriamo nel vivo, dopo questa pur simpatica premessa, delle nuove strategie da conoscere ed applicare per diventare dei numeri uno.

Risulta ovvio che i trucchi di poker mutano seguendo l’evoluzione che il gioco subisce nel corso degli anni. Si è passati, mediamente, da uno stile decisamente conservativo ad uno aggressivo assolutamente sconosciuto al passato. Per questo motivo il suggerimento più importante che possiamo darvi è quello di mantenere una condotta unica che poggi su di un equilibrio sostanziale tra attacchi sporadici ed il mantenimento del proprio bankroll.
Mantenere i nervi saldi, a prescindere dalle varie dinamiche che si presentano, è un fattore imprescindibile del successo.

Related Posts:

Posted by admin On gennaio - 2 - 2014

Trucchi per vincere a poker: diventa imbattibile alla texana

I trucchi per vincere a poker sono, in particolar modo durante il periodo natalizio, il regalo che tutti vorrebbero ricevere in dono per poter sfidare, battere e dunque irridere scherzosamente i propri amici di tavolo. Non v’è dubbio che il poker tradizionale è stato, ormai, soppiantato dal Texas Hold’em, in particolar modo tra i più giovani che si sono appassionati direttamente a questa variante americana del gioco. Questa versione, dunque, differisce in molti punti dall’italiana ed è fondamentale conoscere e dominare le diverse variabili che ne determinano l’andamento:

 

  1. Il primo dei trucchi per vincere a poker texas è quello di accettare il ruolo dominante, checché se ne dica, della fortuna. Senza l’aiuto della dea bendata, infatti, anche il più grande campione va sempre in difficoltà.
  2. Un altro elemento importante, ai fini della vittoria, è la conoscenza della statistica. Il segreto del successo, infatti, dipende dalla capacità di calcolare, più volte nel corso di una mano, la mutazione probabilistica delle percentuali di vittoria. Più si è lenti ad adeguarsi al cambiamento che ogni carta girata sul tavolo produce, minori sono le chance di portare a casa il round.
  3. L’unico fattore davvero  fondamentale, tra tutti i trucchi per vincere a poker texano, è possedere tutti gli strumenti per gestire, da un punto di vista psicologico e degli atteggiamenti, il proprio equilibrio psicologico e di conseguenza comportamentale.

 

L’importante è aggredire gli avversari, ad esempio, e non viceversa. Non bisogna mai subire ma dominare le situazioni di gioco. Provate a migliorare questi aspetti e vedrete che, pian piano, i risultati arriveranno.

Related Posts:

Posted by admin On dicembre - 27 - 2013

Trucchi di poker texas: diventa un fenomeno in tre mosse

I trucchi di poker texas che si trovano in giro per il web vanno presi con le pinze perché, oggi come oggi, la prudenza non è mai troppa. Ai tantissimi suggerimenti che vi aiutano a diventare più forti, infatti, se ne aggiungono tantissimi altri che di efficace hanno ben poco. Lo sviluppo delle nuove tecnologie della comunicazione e dei social network, infatti, ha fatto si che chiunque possa aprirsi un sito o un blog e scrivere tutto ciò che gli passa per la testa.

I meno esperti non sanno distinguere i trucchi di poker texas reali, testati e vincenti, da quelli mendaci o comunque privi di qualsiasi fondamento scientifico o anche più semplicemente esperienziale.
Seguendo le nostre strategie potrai migliorare in modo esponenziale il livello del tuo gioco.
Scopri come:

  1. Quando bluffare? Il momento migliore per piazzare un bluff è quello nel quale ci si sente pronti a farlo. Attenzione però: non bisogna azzardare questa giocata quando ci sono troppi giocatori al tavolo o quando qualcuno ha già messo in palio una grossa fetta del suo budget. Questa è la cosa più importante di tutti i trucchi di poker texas perché, in entrambi i casi precedenti, si riducono drasticamente le possibilità di trarre in inganno tutti i partecipanti.
  2. Come gestire i soldi? Prima di sedersi ad un tavolo bisogna stabilire, senza alcuna possibilità di ripensamento, quanto si vuol investire. Terminato il budget, infatti, lasciare la partita è l’unica cosa fattibile.
  3. Come mettere a freno le proprie emozioni? L’autocontrollo è determinante. Serve allenamento, lettura di manuali e studio degli avversari.

Related Posts:

Posted by admin On dicembre - 24 - 2013

Trucchi per vincere a poker cash: raggiungi il top

I trucchi per vincere a poker cash non sono frutto di chi sa quale alchimia ma anzi, sostanzialmente, sono alla portata di tutti. Dov’è il problema allora? Molti giocatori pensano di esercitare una qualche forma di dominio sulle carte, cosa che in realtà è vera solo in parte. Sopravvalutarsi è l’errore più frequente che commettono i meno esperti, i quali finiscono per giocare, spesse volte, unicamente con la fortuna. Essere a conoscenza di alcuni concetti di base diventa, dunque, una chiave imprescindibile per gestire la meglio il proprio bankroll ed ottenere risultati importanti.

Approfondiamo, in questa sede, i cinque trucchi per vincere a poker cash più importanti:

  1. Individuare immediatamente i giocatori deboli presenti al tavolo. Uno degli indici maggiormente rilevanti e significativi, in tal senso, è rappresentato dal fatto che il giocatore scarso tende a seguire tutte le mani, foldando raramente.
     
  2. Fare tesoro dei cash game online.Il poker in Rete offre la straordinaria opportunità di potersi scegliere il tavolo. Prima di entrare in gara, infatti, è possibile sapere quanti soldi hanno gli avversari e finanche osservare le mani precedenti.
     
  3. Cambiare tavolo se necessario. Uno dei trucchi per vincere a poker è quello di non innamorarsi dei propri avversari e/o della propria posizione in gara. Se qualcosa o più di qualcosa non va nel verso giusto bisogna cambiare.
     
  4. Entrare con buy-in alti. Fare il proprio ingresso in gara mostrando un grosso numero di chips a propria disposizione è un’arma importante. Un budget elevato, infatti, consente di restare in campo, mediamente, più a lungo rispetto a buy-in di modesta natura ed inoltre incute agli avversari un briciolo di paura in più.
     
  5. Accettare le sconfitte.Forse il più importante dei trucchi per vincere a poker è porsi dei limiti. Se non è giornata, non sarà la permanenza al tavolo a cambiare le cose.

Related Posts:

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi